Martina Lampugnani

Psicologa, psicoterapeuta ad indirizzo sistemico relazionale

Martina Lampugnani
Martina Lampugnani

Mi sono laureata nel 2002 alla facoltà di psicologia dell’Università degli studi di Padova.

Ho svolto il tirocinio post lauream presso le comunità per minori e mamme con bambini dell’Asilo Mariuccia e ho collaborato con la Cooperativa Sociale Atipica Onlus, proseguendo il mio percorso personale con loro e lavorando nella comunità per tossicodipendenti in doppia diagnosi “Villa Gorizia” dal 2003 al 2006.

Tra il 2006 e il 2009 ho perfezionato la mia formazione presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia, e oggi sono una psicoterapeuta che tratta problemi individuali di coppia e della famiglia.

Gli anni di lavoro e di studi nell’ambito delle dipendenze patologiche mi hanno portato a collaborare come psicologa con i servizi pubblici e del privato sociale e alcuni Ser-t della provincia di Milano e di Como, divenendo esperta nella valutazione psicologica e nel trattamento delle dipendenze da sostanze stupefacenti e delle nuove dipendenze (internet, gioco d’azzardo, shopping compulsivo). Mi sono occupata in particolare del trattamento di adolescenti e giovani adulti in difficoltà (uso di sostanze, impulsività, difficoltà a gestire la rabbia, blocchi evolutivi) e delle loro famiglie.

Ho collaborato e collaboro con molte scuole della provincia di Milano, Como e Varese nella conduzione di percorsi formativi in tema di prevenzione alla salute con alunni, insegnanti e genitori.

Dal 2007 svolgo attività privata come psicoterapeuta, ricevendo persone che si rivolgono a me per risolvere problematiche di ansia, disturbi dell’umore o più semplicemente per cercare il proprio benessere personale in seguito a particolari momenti di fatica o difficoltà personali.
Lavoro con coppie in crisi, che vogliono trovare nuovi modi di stare insieme o separarsi nel migliore dei modi, con genitori che hanno bisogno di un sostegno alla propria genitorialità, o ancora con famiglie che faticano a comunicare o a trovare soluzioni a difficoltà relazionali.

 


× Privacy

Il sito non raccoglie né tratta, in alcun caso, i dati particolari (o “sensibili”) o di natura giudiziaria di cui agli artt. 9 e 10 del GDPR.

Nel sito non viene fatto uso di cookie per la profilazione degli utenti, né vengono impiegati altri metodi di tracciamento. Viene invece fatto uso di cookie di sessione (non persistenti) in modo strettamente limitato a quanto necessario per la navigazione sicura ed efficiente dei siti.